top of page

Mathilde Bonetti

Aggiornamento: 20 ott 2023


Chi è Mathilde?

Foto di Mathilde Bonetti

Matilde Bonetti, detta Mathilde, nota anche con lo pseudonimo di Mathilda Blake, nata a Milano il 19 febbraio 1971, è una scrittrice, giornalista e traduttrice italiana. Vive a Monza con il marito e due splendidi gatti.


Mathilde, insieme al marito, è stata campionessa regionale di danze standard (balli classici di coppia) per diversi anni consecutivi ed ha gareggiato in classe internazionale.

Mathilde fa delle sue passioni l’ispirazione quotidiana; amante degli animali da sempre, allevatrice di Sacri di Birmania, entusiasta di cavalli e pattinaggio su ghiaccio, mette questi hobby in tutti i suoi romanzi per ragazzi.


Chiedendo a Mathilde come mai ha iniziato a scrivere, ci risponde:


“Ho sempre desiderato scrivere. Ricordo che da bambina, leggendo I Misteri della Giungla Nera di Salgari, che fra l’altro è stato il mio primo libro, rivedevo le scene come in un film mentale. Ricordo anche di aver pensato che se mai fossi riuscita a scrivere e a emozionare qualcuno come Salgari stava emozionando me, non sarei passata su questa Terra invano. Era un pensiero molto maturo per una bimba di terza elementare, ma era chiaro nella mia mente come lo è adesso. È il motivo per cui scrivo: per regalare emozioni, sogni e messaggi che restino al mondo”.




Il percorso di Mathilde


Mathilde, appena diplomata al Liceo Linguistico, inizia ad approcciarsi al mondo della scrittura lavorando come giornalista freelance per alcuni quotidiani e riviste come “La Notte” e “L'Informazione”.

Nel 1996 inizia la sua carriera di scrittrice con la pubblicazione del suo primo libro “Inviati. Giornalisti da salvare”, che narra delle vicende dei giornalisti inviati nei luoghi più disparati per raccontare fatti e avvenimenti al grande pubblico.

Senza alcuna sosta, Mathilde pubblica nel 1997 il suo primo libro di narrativa: “E gli elfi cantarono”, una raccolta di fiabe a sfondo fantasy.

Il suo ruolo di scrittrice non interrompe l’attività di giornalista che, anzi, procede di gran passo facendole avviare nuove collaborazioni con alcune delle principali riviste Italiane, della casa editrice “Arnoldo Mondadori Editore”, quali “Donna Moderna”, “Starbene”, “Marie Claire” e “Focus”.

Nel 2002 pubblica “100 sauri”, un manuale sull'allevamento domestico dei piccoli rettili.

Nel 2004 pubblica il suo primo libro per ragazzi “Quest'anno cambio vita, 189 consigli per 4 stagioni”.


La sua passione per gli animali è spunto per una serie di piccoli libri, pubblicati dal 2006 ad oggi, in cui a brevi frasi poetiche affianca alcune fotografie di animali scattate da lei stessa. Tra i tanti citiamo: Soffici carezze (2006), Ti adoro perché (2007), La mia mamma è perfetta (2007), Sto sempre con te (2007), Sei davvero speciale (2008), Nati ieri (2008), Ho occhi solo per te (2009).


Le passioni di Mathilde non finiscono e sono fattore caratterizzante delle sue opere; infatti la sua immensa passione per gli animali, per la danza e per il pattinaggio su ghiaccio si fondono insieme e diventano nuova fonte di ispirazione per la creazione di tre collane di libri di Letteratura Illustrata per l’infanzia e l’adolescenza.




Copertina Libro la gatta magica




Nel “La gatta magica”, capostipite della collana composta da nove libri, la protagonista è “Fantàsia”, una gatta con gli occhi blu. il pelo color miele e cioccolato, le sue zampine candide come neve e... poteri magici. Fantàsia, insieme alla sua padroncina Lunadea, ne combinerà di tutti i colori!






Copertina Libro il diario di Martina





"Il diario di Martina”, collana composta da sette libri ognuno dei quali contiene la prefazione di Licia Colò; in ogni libro della serie la protagonista Martina è impegnata a salvare un animale dalle disavventure e dai pericoli che lo circondano.





Copertina Libro pattini d'oro



In "Pattini d'oro", e nei libri della serie "Tre amiche sul ghiaccio," la protagonista Ivar si approccia al pattinaggio artistico e, dopo le prime scivolate sul ghiaccio, inaspettatamente scopre che pattinare è come volare, libero e leggero come fosse senza peso.







Mathilde ha anche una doppia anima e con lo pseudonimo Mathilda Blake firma romanzi storici in costume del genere letterario "Romance Storico". La sua prima opera di questo genere è "L'Irresistibile", pubblicato da Mondadori nel 2018, ispirata al romanzo "Un figlio della Rivoluzione" (A Child of the Revolution - 1932) della baronessa Emma Orczy.


Nel 2021 Mathilde pubblica uno dei suoi libri per ragazzi più sentiti: "Sulla scia delle comete". In questa opera l'autrice affronta, in modo misurato e molto delicato, il tema del bullismo e sottolinea la forza e il potere che ha l'avere un proprio sogno da realizzare .



 Copertina Libro sulla scia delle comete

Smilla, la protagonista, potrebbe essere una ragazzina di undici anni felice e spensierata, invece la sua vita è un vero disastro.

Smilla vive da sola con il padre dopo che la madre è venuta a mancare; un uomo più interessato a dare affetto alle sue capre piuttosto che alla figlia.

Per rincarare la dose, Smilla ha appena iniziato la prima media, ha il taglio dei capelli a scodella e un gruppo di bulletti è sempre pronto a tormentarla.

Per fortuna il nonno, un pittore, ha insegnato a Smilla che non bisogna mai sentirsi sconfitti e le ha trasmesso una grande passione per il disegno e per ogni forma artistica. Quando Smilla prende il foglio e i colori ritrova l'ottimismo, abbandona le paure e inizia a viaggiare con la fantasia.



Nel settembre 2022, Mathilde pubblica, per Mondadori, il suo primo romanzo storico puro: "Cieli di Piombo". Il romanzo è frutto di una profonda e intensa attività di ricerca, studio e analisi delle circostanze e delle vicende del conflitto mondiale che ha sconvolto la vita di milioni di persone.


Copertina Libro cieli di piombo


Cieli di Piombo


Ambientata nel corso della Seconda Guerra Mondiale, l'opera narra la storia di quattro protagonisti, i cui destini si incontrano, si scontrano e si sfiorano durante tutta la durata del conflitto.

I protagonisti di questa intensa storia sono uomini e donne cui la guerra ha tolto quasi tutto, ma non la voglia di tornare a vivere e sperare.


Mathilde, che già aveva evidenziato la sua passione per la storia nei romance, ha voluto dedicare quest'opera al conflitto in Ucraina.





Molti dei romanzi di Mathilde Bonetti, e di Mathilda Blake, sono tradotti in diverse lingue e venduti in diversi Paesi fra cui la Turchia (i primi due volumi di Tre Amiche sul Ghiaccio e della La Gatta Magica), la Grecia (Danza che ti passa), la Polonia (Love Factor) e la Cina (Cavalcando un sogno).



Le mie considerazioni


Ho avuto il grande piacere di conoscere personalmente Mathilde e posso dire con onestà che, oltre ad essere una eccellente scrittrice che riesce a coinvolgere il lettore nei suoi racconti, riesce a toccare argomenti molto delicati con maestria e saggezza. I suoi scritti sono ricchi di particolari e nulla è mai lasciato al caso.

Per non parlare dell'aspetto umano di Mathilde e della sua disponibilità, cortesia e gentilezza.... Una donna che accoglie con il sorriso e non un sorriso qualunque ma un sorriso che arriva dall'anima.

Cosa dire di più? Posso solo consigliare a tutti di leggere i suoi scritti e attendere di restare molto soddisfatti alla fine dell'ultima riga.


Salvatore Amorello


112 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page